Samsung è pronta per lanciare la serie Galaxy S10 all’evento Galaxy Unpacked che è in programma il prossimo 20 febbraio a San Francisco. Prima del grande evento di lancio, tutti e tre i modelli del prossimo top di gamma – Galaxy S10, Galaxy S10 + e Galaxy S10 E (noto anche come Galaxy S10 Lite) – hanno ricevuto la certificazione dall’ente statunitense FCC, aprendo la strada alla loro disponibilità sul mercato USA.

samsung galaxy S10

Inoltre, la variante Exynos 9820 del Galaxy S10 + è stata avvistata su Geekbench, pubblicando un punteggio single e multi-core leggermente più alto rispetto alla variante Snapdragon 855 del Galaxy S10 +.

La certificazione FCC dei tre modelli Galaxy S10 sta ad indicare che le tre varianti realizzate da Samsung superano tutti i requisiti di connettività e sicurezza stabiliti dall’agenzia di regolamentazione e sono pronte per essere commercializzate nel mercato statunitense. I documenti della FCC rivelano anche che il trio Galaxy S10 avrà il supporto per Bluetooth LE, NFC e WiFi 802.11ax, quest’ultimo noto anche come WiFi 6.

I documenti di certificazione FCC menzionano anche qualcosa chiamato “Wireless Power Transfer”, che è descritto come la capacità del Galaxy S10 di “ricevere o trasmettere un segnale di alimentazione CA tramite induzione magnetica (MI) o risonanza magnetica (MR)”.

In attesa di conoscere tutte le novità che riguardano la nuova serie Galaxy S10, un altro dispositivo ufficializzato di recente dal gigante di Seul torna a prendersi la scena. Si tratta del Galaxy M20, che ha ricevuto il secondo aggiornamento software poco prima della sua vendita ufficiale. Il nuovo sviluppo arriva meno di una settimana dopo che Samsung ha introdotto il primo aggiornamento del software sui nuovi modelli Galaxy M20 e Galaxy M10. Simile all’ultima versione, l’ultimo aggiornamento del software non apporta modifiche importanti al Galaxy M20. Tuttavia, il changelog menziona che l’aggiornamento include alcuni miglioramenti della stabilità e correzioni di bug, nonché miglioramenti delle prestazioni. Ci si può aspettare che il nuovo aggiornamento software corregga i lievi ritardi evidenziati in precedenza sulla parte anteriore dell’interfaccia del Galaxy M20.

Il nuovo aggiornamento per il Samsung Galaxy M20 ha una dimensione di 68.06 MB e porta la versione del software M20FDDU1ASAF. Non sono presenti le patch di sicurezza di febbraio.